TRATTAMENTI MEDICI

 

 

TRATTAMENTI CORPO

EPILAZIONE LASER LUCE PULSATA

RIMOZIONE TATUAGGI

LIPOCAVITAZIONE

MESOTERAPIA-LIPODISSOLVE

RADIOFREQUENZA

SCLEROTERAPIA (CAPILLARI)

CELLULITE E MESOTERAPIA

CAPELLI (DIRADAMENTO)

CAPELLI SUBITO (FIBRE)

 

TRATTAMENTI VISO

FILLER ACIDO IALURONICO

BOTULINO

RIMODELLAMENTO LABBRA

RIMODELLAMENTO VISO

BIOSTIMOLAZIONE

FILI TRAZIONE LIFTING

DERMOABRASIONE

PEELING

ELETTROPORAZIONE

IPERIDROSI

MACCHIE VISO

RADIOFREQUENZA

 

TARIFFARIO E COSTI

 

 

Home Appuntamenti Dove siamo Chi siamo Faq
 

Filler

 

 

...puoi rimodellare le labbra e 

attenuare le rughe!

 

 

I filler ed il loro utilizzo in medicina estetica

I fillers sono sostanze che vengono iniettate nella pelle per correggere gli inestetismi del viso, ed in particolare per rallentare i segni dell'invecchiamento, eliminando rughe e solchi della pelle, e per correggere i volumi del viso (ipoplasia) ed in particolare aumentare il volume di zigomi, mento, labbra.


Cosa sono i filler - storia e origini

Sono materiali che vengono iniettati nella pelle del viso, con un ago molto sottile, per riempire rughe, pieghe, depressioni, cicatrici, solchi nasogenieni pronunciati, o per aumentare il volume delle labbra, del mento e degli zigomi.
I primi utilizzi dei fillers risalgono alla fine degli anni '60 sotto forma di olio di silicone per rimediare agli inestetismi del viso (solchi o rughe). L’olio di silicone verrà poi definitivamente vietato negli anni ottanta, e tutt’oggi ne è proibito l’uso.
I primi fillers furono di collagene iniettabile, ma attualmente esistono varie sostanze bio-compatibili che sono autorizzate e che possono essere iniettate con tranquillità.

Tecnica, risultati e ripresa delle normali attività

Le iniezioni di filler avvengono senza ricovero e le tecniche di infiltrazione (con un ago molto sottile) non necessitano di alcun tipo di anestesia.
Il traumatismo di un filler comporta la presenza di piccoli segni evidenti (possono essere presenti piccoli ematomi riassorbibili in 3-4 giorni) a seguito dell'impianto stesso.
I risultati e la ripresa di tutte le normali attività sono immediati.

I risultato è di migliorare, fino a far scomparire la microruga o anche una piega molto pronunciata incluse cicatrici avvallate con perdita di sostanza, tale risultato permane per parecchi mesi.

Tipologie di fillers o riempitivi

Nel nostro Studio Medico utilizziamo Filler" a base di Acido Ialuronico per riempire le rughe, le pieghe, i piccoli solchi o le aree depresse del viso e soprattutto per l'aumento del volume delle labbra.

Quale tipologia di filler scegliere

Soltanto il medico, dotato della necessaria professionalità ed esperienza potrà decidere, dopo la visita della paziente, quale tipo di filler sia maggiormente indicato per ottenere il massimo risultato di correzione dell'inestetismo, e per la sicurezza (assenza di indesiderati effetti collaterali) per la paziente e la massima durata intesa quale la permanenza nel tempo della correzione della ruga.

Fillers biologici e riassorbibili

Nel nostro Studio Medico ci serviamo di Filler composti da sostanze riassorbibili perché sono "biocompatibili" con il tessuto cutaneo e permettono di poter effettuare correzioni nel tempo, adeguando l'intervento alle modificazioni avvenute sul viso.
 

Costo del filler

E’ importante che il filler abbia un buon rapporto costo-risultato, e che abbia un costo accettabile per il paziente.
Ma, ancor più importante del costo, è la sicurezza del paziente, anche in relazione al risultato ottenuto. Il costo del trattamento, dipende anche dalle zone da trattare e dalla scelta del materiale iniettabile.


La scelta del trattamento e il risultato finale

Prima del trattamento il medico insieme alla paziente verifica alcuni punti fondamentali:
E’ necessaria una indagine anamnestica completa riguardo malattie o allergie del paziente che consente di scegliere i fillers più adatti, seguita dalla valutazione dell’inestetismo ovvero un check up cutaneo (ruga, piega, depressione) e dalla valutazione delle esigenze ed aspettative del paziente sul piano fisico-estetico.


Controindicazioni all'impianto di filler

  •        Allergia documentata al materiale da iniettare

  •        Gravidanza in corso

  •        Collagenopatie

  •        Herpes in fase attiva

  •        Malattie dermatologiche autoimmunitarie

  •        Disfunzioni della coagulazione del sangue

 

Domande frequenti

Il mio naso ha una piccola gobbetta ed è anche leggermente storto. Il rinofiller potrebbe essere una soluzione idonea a sistemare entrambi i difetti?

Il rinofiller è una tecnica di medicina estetica che consente di correggere le depressioni del naso e talvolta di aumentare la proiezione della punta. E possibile indirettamente attenuare la visibilità di alcuni tipi di gobba, riempiendo generalmente la depressione presente al di sopra della gobba stessa. Il risultato può essere anche molto soddisfacente sebbene temporaneo, come per tutti i filler. Questa ritocco non è possibile per tutti i tipi di gobba per cui una valutazione specialistica preliminare è fondamentale. In ogni caso il rinofiller non può essere utilizzato per correggere le deviazioni, per le quali è necessaria una rinoplastica.


I filler a lento riassorbimento si possono usare sul viso e le labbra? Qual'è il tempo di riassorbimento?

I filler utilizzati in modo sicuro attualmente sono tutti a base di acido ialuronico (puro, senza altre molecole). A seconda della densità del prodotto il filler ha una durata che può arrivare anche ad un anno o più. La densità voluta dell'acido ialuronico si ottiene legando fra loro più molecole con ponti crociati attraverso una tecnologia detta cross linkaggio. Quello che si ottiene è un gel di densità, appunto, variabile. Maggiormente è denso l'acido ialuronico e più profondamente deve essere iniettato. In altre parole per la volumizzazione degli zigomi si possono utilizzare prodotti che durano oltre un anno. Per rughe sottili o labbra si utilizzano filler meno densi che durano da 6 a 10 mesi. Le tempistiche sono comunque generiche perché ogni paziente riassorbe l'acido ialuronico con tempi propri in funzione di quanto attivo è l'enzima ialuronidasi.
acido ialuronico

Ho fatto una rinoplastica alcuni anni fa. Ho avuto una complicanza sulla pelle con delle cicatrici delle fossette a livello del dorso. E' possibile migliorare la situazione con il rinofiller?

Il rinofiller consente di migliorare temporaneamente alcuni difetti (soprattutto le depressioni) a livello della piramide nasale. E' probabile che questa metodica qualche miglioramento lo possa offrire ma sarebbe molto più indicato un lipofilling con le stesse finalità di "riempimento" ma riuscirebbe sicuramente a rendere più morbida la pelle se ci sono degli esiti cicatriziali.

Si possono avere reazioni idesiderare dopo un filler a base di acido ialuronico?

La risposta è no. I filler a base di acido ialuronico sono costituiti esclusivamente da polimeri (ossia più molecole legate fra loro) di questa molecola e niente altro. L'acido ialuronico è un componente naturale degli spazi interstiziali, fra cellula e cellula. Il fatto che sia una molecola già presente nel corpo umano lo rende al 100% biocompatibile e qualsiasi reazione avversa tipo allergia o rigetto è impossibile. L'unica differenza fra le due molecole è che quella presente nei filler viene prodotta industrialmente anzichè naturalmente. Vi sono molti esempi di farmaci "copia" di molecole naturali come il cortisone o l'insulina. L'assenza di qualsiasi tipo di complicanza ha reso l'acido ialuronico assoluto padrone del mercato dei filler estetici.
 

 

Per informazioni o per fissare un appuntamento telefonare al 3294521000


Home Luce Pulsata Cavitazione Elettroporazione Microdermoabrasione [ Filler ] Peeling Botulino Massaggi Rimozione Tatuaggi Tariffario

 
 

 

Cosa è l'Acido Ialuronico.

E' un elemento fondamentale della nostra pelle necessario per dare tono e resistenza al viso.

Con il passare del tempo la sua concentrazione diminuisce e per questo la pelle perde elasticità e  tono, quindi soprattutto sul viso si formano le rughe, le pieghe ed i vari inestetismi.

La struttura chimica molecolare dell'Acido Ialuronico possiede una forte capacità di trattenere l'acqua, proprio per questo motivo lo rende in grado di dare idratazione,turgidità ed elasticità alla pelle.

Ha la stessa consistenza di un "gel" e viene iniettato direttamente nel punto in cui si vuole fare la correzione.

 

Acido Ialuronico.

L' Acido Ialuronico viene iniettato attraverso siringhe con aghi molto sottili, con o senza anestesia locale ed i risultati sono immediati.

   
   

 

 

 

Studio Medico Estetico AeDERMA  Via Messina N° 5, 09126  Cagliari 

 email:   studioaederma@gmail.com

Copyright © 2009-2016  AeDERMA Studio Medico Estetico, All Rights Reserved